Chi non paga

8 Gen

Leggo nella Voce di Rimini un nuovo episodio della lunga lista di notizie sui ritardati pagamenti delle amministrazioni pubbliche ai fornitori, per la precisione le strutture sanitarie; la fonte é la CGIA di Mestre. La ASL di Rimini é fra le più veloci a pagare in Emilia Romagna, con una media di 324 giorni (cioè oltre dieci mesi) di attesa, mentre le ASL più lente arrivano a oltre 500 giorni (cioè un anno e mezzo circa). L’Unione Europea pone come norma un ritardo di 60 giorni. Come mai in questo caso gli enti pubblici ignorano le indicazioni europee? Cosa succede a un privato che tarda tanto a pagare? Domande oziose, ma non meravigliamoci se la fiducia dei sudditi, scusate, dei cittadini, nelle istituzioni é sotto zero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: