Olimpiadi

6 Ago

Guardavo la prova di ginnastica agli anelli, con mia moglie. Un concorrente brasiliano compie una prova discreta, con qualche pecca evidente. Il punteggio tarda a arrivare; commento con mia moglie:”Stanno calcolando quanto ci vuole per farlo vincere”.  Esatto, punteggio altissimo, e il brasiliano da quarto passa primo.
Mi meraviglia la passione sulle medaglie negli sport decisi dai giudici: da quando li si vede in TV è sempre stato evidente che l’ordine d’arrivo è deciso a priori; lo sport è bello, gli atleti si impegnano e danno prove di altissimo livello, ma i risultati sono decisi altrove.
In questi giorni le forze dell’ordine stanno indagando sui campionati italiani di danza, svoltisi a Rimini, ecco perché la notizia è uscita sui giornali locali: hanno sequestrato documenti che provano, a quanto si legge, che le classifiche erano preordinate. Non sarà mai possibile, ma se guardassero ai tuffi, o alla ginnastica, o a qualche gara di scherma, delle  Olimpiadi, cosa verrebbe fuori?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: