Brutture

30 Giu

Ma perchè i vescovi non proibiscono di cantare durante la Messa quella bruttura di Osanna-eh?

Non capisco come si permettono di cambiare le espressioni della liturgia: “Santo, santo, santo…” sono parole che vengono dalle Sacre Scritture, passate in secoli di uso liturgico, musicate da innumerevoli artisti nei secoli. Osanna-eh è l’invenzione di qualche chitarrista autodidatta, sembra, e oltretutto “i cieli e la terra sono pieni della tua gloria”, non “di te”, concetto che confina pericolosamente con il panteismo. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: