Tag Archives: cristiani

Libertà di pensiero

7 Nov

La società occidentale del XXI secolo è fondata, dicono, sul rispetto dei diritti individuali, primo dei quali è la libertà di pensiero.

Poi succedono certi fatti:

http://www.avvenire.it/Lettere/Pagine/in-classe-un-bel-dialogo-poi-la-bufera-omofobia.aspx

e vengono dei dubbi.

Anche perché vicende simili ce ne sono tutti i giorni, ad esempio:

http://www.dailymail.co.uk/news/article-2816610/Red-Cross-volunteer-71-axed-gay-marriage-protest-Pensioner-told-no-longer-welcome-charity-views-incompatible-values.html

Un ente sicuramente benefico come la Croce Rossa allontana un volontario perché non è in linea con il pensiero dominante.

E intanto racconti di animali morti provocano campagne d’informazione (scusate il termine) e prese di posizione politiche, il massacro di due (tre, scusate, c’è anche un bambino non nato) cristiani bruciati vivi non provoca neanche un post.

E la cultura dominante procede spedita

http://www.aleteia.org/it/salute/articolo/aborto-post-nascita-infanticidio-universita-medicina-occidente-5869292633456640

verso l’omogeneità forzata sul relativismo e il rispetto solo per chi è omologato.

Siamo certi che si proceda verso un futuro splendente?

Annunci

In che mani siamo

11 Ago

Per la serie:”Non ho la minima idea di cosa sto facendo…”.

Citazione da un’intervista al ministro (ministro? Mah…) Mogherini sulla situazione umanitaria in Mesopotamia:

L’italia, ha ricordato, “ha stanziato più di un milione di euro, ma c’è probabilmente bisogno di creare corridoi umanitari per fare in modo che gli aiuti arrivino. Stiamo valutando da questo punto di vista, insieme a tutti gli altri europei o almeno con i nostri principali partner, quali siano le forme più efficaci e tecnicamente possibili di sostegno all’azione, anche militare, del governo curdo. Non si tratterebbe ovviamente di intervento militare, ma di forme di collaborazione e di sostegno a un’azione che il governo curdo sta facendo”.

Collaborazione che potrebbe palesarsi in aerei italiani che vanno a portare aiuti o che riportano Yazidi o cristiani minacciati o in pericolo. “Potrebbe essere questo, potrebbero essere altre cose”,

La fonte è l’Huffington Post,

http://www.huffingtonpost.it/2014/08/11/mogherini-guerra-iraq_n_5667193.html?utm_hp_ref=italy&ir=Italy.

 

Un altro intervento umanitario

14 Giu

Gli USA hanno deciso, appoggeranno i ribelli siriani, consegnando un altro pezzo di mondo all’islamismo. I cristiani siriani saranno uccisi o dvranno fuggire. Sembra davvero che Obama agisca con un pregiudizio anticristiano, imitato da molti occidentali. Poi riduce le liberta’ dei suoi concittadini per combattere il terrorismo islamico. Due piccioni con una fava: piu’ potere per se’, meno spazio ai cristiani, un buon risultato.